.Silvia Canonico

Silvia Canonico
 nasce ad Assisi il 10/03/1980,
sin dall’età di 4 anni si mostra, inquieta e intollerante alle regole,
scappa perfino dall’asilo, tornando a casa sulle sue gambe.
Cresce selvaggia in un paesino della provincia di Perugia,
studia con passione all’istituto d’arte ma prima del diploma,
molla tutto, scappa di casa per incontrare la Vita e la Strada.
 Canta e suona la chitarra per le vie di Bologna principalmente,
di seguito si muove verso, Modena, Venezia, Roma.
Torna a casa all’età di ventun’anni
e prova a riadattarsi alla società e in questo periodo,
inizia a scrivere, “L’onnipotenza della pulce”.
Di questa prima opera pubblica su varie riviste cartacee ed online,
quali, “scrittori precari”, “Fuori le mura”, nelle antologie di “Perrone lab” partecipa a vari concorsi e si guadagna un secondo posto
con “Voci dal vortice” e una pubblicazione su “365 storie cattive”.
Nel 2015 pubblica “La musa di me stesa” con Arduino Sacco Editore,
con il quale pubblica anche nel 2010 “Fuori barella”
un esperimento di scrittura a quattro mani con l’autore Daniele Vergni.
Nel 2016 esce “L'onnipotenza della pulce” edito da Echos
e su autori.cloud, "Disfatta".
Nel 2017 è attesa a giorni la pubblicazione
"Versi di un autunno precario" con Porto Seguro editore.

Mio contatto su facebook1

Mio contatto su facebook2

Mio contatto su facebook3

Mio contatto su facebook4

DIVENTA EDITORE DI TE STESSO

VAI ALLA PEC ED INVIA